Denise Barberi è la vincitrice della categoria Internazionale del Cantagiro 2019

Si e´ disputata ieri sera la prima serata delle finali di categoria del Cantagiro 2019. Sul palco allestito presso la Fonte Bonifacio VIII di Fiuggi si è svolta l’esibizione della categoria “Internazionale” e a vincere la gara è stata la giovane Denise Barberi, cantante e musicista con anni di gavetta alle spalle, che ha saputo conquistare pubblico e giuria. Questa categoria svolge un ruolo importantissimo nel compito di realizzare un’ integrazione e socializzazione tra i vari concorrenti anche di altri Paesi, attraverso il linguaggio universale che la musica sa creare. Gli altri Premi e Menzioni sono andati a: Silina Liene -Interpreti LETTONIA (Premio Emozione); Asllani Rosalba – Interpreti ALBANIA (Premio Brano Inedito);Mouny B – Interpreti TUNISIA (Premio Categoria Interpreti); Crucetta Lara – Junior Malta(premio Opportunita´); Dubuc Palumbi Jessica – Interpreti CANADA (Premio Little Tony); Langone Michelle – Lirico Pop Florida(USA)(Premio Lirico-Pop).

Durante la serata e´ stato assegnato il Premio New Voice alla toscana Vittoria Sarti.

Stasera sara´ di scena l´attesissima finale della categoria Juinor/Baby, presentata da Giulia Carla De Carlo e Marco Zingaretti. I finalisti sono: Albano Noemi (Baby Toscana);Cecchi Giulia  (Junior Umbria); Cerquaglia Todini India(Junior Umbria);Costantini Maria Elena (Junior Marche);D´Ottavi Sofia (Junior Marche);Ferlito Irene (baby Umbria); Galassi carolina (Junior Marche); Mattera Rosa (Junior Campania);Montanaro Angelica (Baby Abruzzo);Putzolu Sofia (Junior Umbria);Simoncini Francesco (Junior Marche);Urbani Francesco (Junior Umbria).

Una serata che si preannuncia carica di adrenalina ed emozioni, in attesa poi della finalissima che si terra´ presso il Palaterme di Fiuggi Fonte Anticolana sabato 5 Ottobre.

Il Cantagiro si riconferma tra le manifestazioni canore storiche piu´ seguite ed amate dal pubblico, non solo per la sua caratteristica di essere un festival “itinerante” che riesce a coinvolgere numerose regioni italiane, ma soprattutto per la capacita´ di portare alla ribalta voci nuove e talenti di tutte le eta´ e di diversi stili musicali. Il tutto rigorosamente all´insegna di una selezione di qualita´, valutata in maniera esperta da una giuria composta da professionisti del settore (discografici, autori, artisti, giornalisti, esperti di comunicazione).

Ogni anno dunque si rinnova la magia di questa “ricerca” in giro per l´Italia, che porta alla ribalta le nuove voci che saranno il futuro del nostro panorama musicale. E proprio le giovani generazioni sono chiamate in prima linea ad interagire e commentare sui principali Social grazie agli hashtag #iostoconilcantagiro e #unatempestadiemozioni, dando spunti e proposte innovative. Il tanto osannato “fascino vintage” viene proiettato verso una nuova dimensione dinamica e fresca che rende il Cantagiro una kermesse al passo con i tempi e capace di catturare un pubblico trasversale.

Precedente EL.DI.EI torna con il nuovo singolo "Lontana" Successivo Cantagiro 2019 finali Junior e Baby: le vincitrici sono Stella Merano e Noemi Albano